scommesse-vincenti

Scommesse Vincenti! Consigli per puntare sulle Scommesse Vincenti!
Postato da admin Il settembre - 30 - 2014

Scommesse, Italia al top in Europa

Parlando di scommesse, l'Italia è davvero al top in Europa per quanto riguarda guadagni e movimento di soldi in generale. Le scommesse in Italia vanno davvero forte, questo lo avevamo capito già da tempo, ma con l'aiuto dei numeri riusciamo a comprendere ancora meglio tutto questo e siamo finalmente in grado di renderci conto di quanto sia interessante giocare il betting nel nostro paese, che per i giochi d'azzardo, ad esempio, è in fondo alla lista.

Tutto questo è abbastanza normale: la tassazione non è elevata e questo è un gioco in cui si rischia davvero poco.

Le scommesse, in Italia come in tutto il mondo, dipendono da eventi sportivi su cui nessuno influisce, salvo casi che storicamente poi sono passati alla storia per delle indagini relative proprio a truccaggio di questi eventi, quindi è ovvio che il giocatore non rischia niente se non con la fortuna e con la propria bravura, perché bisogna essere anche bravi in questo gioco a sapersi muovere in un certo modo, a coprire le giocate e cose di questo tipo. 

I dati, poi, suggeriscono ulteriore crescita nei mesi prossimi, cosa che ci fa capire che le scommesse in Italia conviene farle ancora a lungo. 

Postato da admin Il settembre - 25 - 2014

Scommesse sicure: il consiglio dei giocatori esperti

Le scommesse sicure sono un argomento sempre molto dibattuto, in quanto molti stanno sempre, e giustamente, a chiedersi se e come farle. Le scommesse sicure, per quel che mi riguarda, vanno sempre fatte e quindi la prima domanda trova una risposta semplice, schietta, che non merita troppe riflessioni. In barba a quelli che dicono che il gioco in questione è meglio se rischiato, perché sono cose a cui non mi andrà mai di credere, la vedo troppo come una cosa di basso profilo che non si adegua minimamente al mio modo di pensare il gioco e alle sue qualità.

Adesso rispondiamo alla seconda domanda, sul come fare scommesse sicure. 

Andiamo prima a capire di cosa si tratti: farle equivale a giocare in sistemi sicuri, dove le nostre finanze e la nostra inclinazione al gioco non subiscono troppe pressioni. E' un fatto di equilibrio: bisogna vivere il gioco per quello che è.

Farle poi è un qualcosa di reiterato nel tempo, concedendoci dei limiti oltre cui andare non è mai pensabile. In secondo luogo, ma non meno importante, tenersi sempre aggiornati sullo sport su cui puntiamo, in modo da giocare su cose poco utopistiche. D'altra parte, fare scommesse sicure è anche questo! 

Postato da admin Il settembre - 22 - 2014

Scommesse calcio: domenica interessante

Le scommesse sul calcio hanno avuto una domenica dalle fortune alterne, vale a dire che hanno visto tante partite dal carattere diverso. Chi ha fatto scommesse sul calcio italiano domenicale si sarà reso conto che un sistema lungo sarebbe stato complicato da prendere, in quanto ci sono state squadre che hanno offerto risultati differenti da quelle che potevano essere le giuste aspettative di ognuno di noi, basti pensare al Napoli contro l'Udinese.

E, per carità, il campo di Udine è tosto e gli azzurri non vincono li dal primo anno in serie A, quando finì con 5-0 il match in favore della squadra che all'epoca era nelle mani di Reja, trascinata dalla doppietta di Zalayeta e dai gol del fu Ezequiel Lavezzi, Roberto Sosa e l'ultimo che non ricordiamo ma sicuramente appartennete a quell'epoca.

Le scommesse sul calcio di ieri hanno risentito molto di questo, ma hanno trovato in Roma e Juventus una certezza di non poco conto in chiave futura, essendo queste squadre su cui potrebbe valer la pena puntare nel prossimo futuro. Occhio anche alla Fiorentina, squadra in netta ripresa, mentre Milan e Lazio è forse meglio aspettare di capire dove vogliono andare, prima di fare scommesse sulle loro partite nel calcio italiano. 

Postato da admin Il settembre - 17 - 2014

Calciomercato, il Milan riparte da lui

Il calciomercato di casa Milan è stato prolifico come non mai, ma l'uomo da cui ripartire potrebbe trovarselo già in casa. Perché se dal calciomercato sono arrivati giocatori molto importanti al Milan, è indubbio che questo calciatore possa da subito prendere le redini della squadra e dimostrare tutto il proprio valore, valore mostrato sicuramente in poco tempo ma non abbastanza per essere definito l'uomo in più in una squadra che ha bisogno di trascinatori.

Menez è un grandissimo giocatore, Bonaventura il calcio nostrano lo conosce come pochi, ma è sicuramente lui, il Faraone Stephan El Shaarawy ad essere l'uomo giusto per rilanciare il Milan, anche se il calciomercato è come se avesse messo un po' da parte il suo nome, un po' come uno scherzo del destino per un uomo copertina per caso.

Contro la Lazio il man of the match è stato lui, anche grazie all'assist ma soprattutto dimostrando di tenere per mano la squadra, cosa che poteva ripetersi già contro il Parma, ma un fastidio alla caviglia l'ha messo da parte. 

Adesso è pronto a tornare, contro la Juventus, per dimostrare che, sì, il calciomercato ha dato certezze al suo Milan, ma il faraone è il faraone, punto. Non si discute. 

Postato da admin Il settembre - 13 - 2014

Scommesse Serie A: i nostri consigli

Scommesse Serie A- Sono tornate, oggi è il giorno che stavamo aspettando. Due settimane sono state troppe, le nazionali non possono essere paragonate alle scommesse sulla Serie, questo è poco ma sicuro. Noi siamo emozionati, quasi impauriti: e se poi non riusciamo a darvi i giusti pronostici? Ma siamo carichi e chi ci ha seguito sa bene che in passato abbiamo dato tanto a quelle persone che ci hanno dato il loro sostegno e non vogliamo smentirci. Anzi, pensiamo di poter fare bene, sin da subito, perché è qui che si vedrà tutta la nostra bravura. 

SCOMMESSE SERIE A: i nostri pronostici

Aprirà la Roma alle 18 contro l'Empoli, primo anticipo della seconda giornata. Gara da under, Empoli temibile, ma alla fine i giallorossi vinceranno, magari soffrendo un pochino, ma è un qualcosa che ci può stare tutto.

Stasera la Juve: all'esordio casalingo, subito una squadra tosta come l'Udinese, di quello Strama che è uno dei pochi ad aver battuto la Juve fortissima di Conte, primo in assoluto a vincere allo J-Stadium. Pronostico? Pareggio possibile, o vittoria risicata per i bianconeri di casa.

Questi i primi pronostici sulla Serie A: che ne pensate? Diteci la vostra con tanti commenti costruttivi. 

Postato da admin Il settembre - 10 - 2014

La Fiorentina tornerà sul calciomercato?

La Fiorentina tornerà sul calciomercato? Domanda lecita che a questo punto è importante farsi, specie dopo gli ultimi sviluppi sul caso Rossi. Forse è questo il problema: il calciomercato della Fiorentina si è chiuso nel momento meno adatto, perché le incertezze sull'attaccante italo-americano erano ancora troppe e si sperava in un recupero in tempi brevi. Ma adesso non è così, il giocatore è infortunato, lo sarà per molto tempo e quindi si pensa alle prossime mosse da fare per sostituirlo, anche perché Babacar e Bernardeschi sono obiettivamente troppo giovani per sostituire quel Pepito che lo scorso anno aveva dato davvero molto in poche partite alla società viola. 

La Fiorentina tornerà sul calciomercato? Se si, come lo farà? E quando? Perché qualche svincolato interessante c'è, come quel Innocent Emeghara che ha rescisso col Livorno e una squadra dove andare non l'ha purtroppo trovata. Il centroavanti africano potrebbe interessare molto alla dirigenza viola, ma molto dipenderà anche dal giudizio di mister Vincenzo Montella, il quale dovrà esprimere gradimento verso il giocatore affinché l'affare vada in porto.

Altrimenti se ne parlerà a gennaio, in quel momento si vedrà sia quanto Rossi resterà fuori e quali mosse la Fiorentina potrà fare di calciomercato per sostituirlo. 

Postato da admin Il settembre - 8 - 2014

Calciomercato in uscita, Inter: senti che dice un prestito

Il calciomercato in casa Inter è stato ottimo in entrata, mentre sulle cessioni è ovvio che si sarebbe potuto fare di più. Il calciomercato in casa Inter ha portato a calciatori di alto livello, ma non ha fatto sì che venissero ceduti quei pochi calciatori che non rientrano più nei piani della dirigenza e dell'allentore, ingaggi e risorse umane che potevano essere risparmiati notevolmente. Un esempio? Hugo Campagnaro, calciatore arrivato per volere dell'allenatore ma che, poi, non ha reso quanto ci si poteva aspettare, una delusione enorme per tutto l'ambiente che voleva qualcosa in più.

Ma per un giocatore non uscito dal calciomercato, l'Inter ne ha piazzato un altro che rischiava di rimanere sul groppone, visto anche il costo che ha avuto, a suo tempo, il cartellino. Adesso potrebbe essere piazzato per sempre Alvaro Pereira al Sao Paulo, il quale ha dichiarato: " Sono un professionista ed ovviamente a me importa solo giocare per il resto è il mio agente che mi gestisce, non so molto a riguardo del mio riscatto, posso dire certamente che in Brasile sto molto bene e che mi piacerebbe proseguire la mia avventura col Sao Paolo''. 

Sarà lui il colpo di calciomercato dell'Inter in uscita?

Postato da admin Il settembre - 4 - 2014

Calciomercato, Juventus: e se quel giocatore...

CALCIOMERCATO JUVENTUS - Se qualcuno pensava che il mercato fosse finito alle 23 di lunedì 1 settembre è costretto a ricredersi. Il calciomercato della Juventus, in particolare, è ricominciato un secondo dopo il gong conclusivo della sessione estiva, visto che Marotta, come tutti i direttori delle società di club, sono tornati al lavoro in vista di gennaio, cominciando a programmare il futuro. 

E in casa bianconera ci sono non poche situazioni da sistemare, alcune delle quali non si parlerebbe più in quanto, all'apparenza perlomeno, sembrano essere impossibili, ma invece hanno margini maggiori di successo.

Il calciomercato della Juventus potrebbe, infatti, ripartire da Nani, giocatore che nella scorsa sessione è passato dal Man Utd allo Sporting Lisbona, squadra che lo aveva lanciato nel grande calcio, quello che conta per davvero.

Alla fine il giocatore è tornato in patria come sognava, ma questo potrebbe essere stato solo un mezzo per rilanciarsi, facendo bene e riprendendosi quel calcio che conta per davvero. Magari tornando in una di quelle squadre che a lungo lo hanno inseguito senza però riuscire a prenderselo. 

Un esempio? Beh, proprio la vecchia e cara Juventus che, nel calciomercato della prossima estate, potrebbe tornare alal carica per portarlo a Vinovo, alla corte di Allegri 

Postato da admin Il settembre - 1 - 2014

Calciomercato Milan: colpo al fotofinish!

Colpaccio di calciomercato da parte del Milan nelle fasi conclusive della finestra di mercato: dopo tante voci, alla fine il Milan ha fatto l'acquisto di calciomercato che potrebbe seriamente cambiare le strategie della squadra rossonera, specie per quanto riguarda la prossima stagione, per quanto riguarda gli obiettivi da poter in qualche modo raggiungere. Tante critiche, ma Galliani ha saputo, anche stavolta, stupire tutti con degli acquisti di alto livello.

E, a conclusione di un buon mercato, il club meneghino ha annunciato l'arrivo di Giacomo Bonaventura dall'Atalanta, a conclusione del calciomercato italiano. Un vero colpo per il Milan, soddisfatto proprio Galliani: ''Sono soddisfatto del mercato del Milan. Biabiany? C'era l'accordo col Parma, ma Zaccardo ha rifiutato la destinazione. Cercavamo un esterno d'attacco ed abbiamo pensato a Boanventura. Jack é un grande giocatore e un grande uomo. Al momento della firma ha pianto per l'emozione. Cristante? Il ragazzo ha chiesto di lasciarlo andare perché qui ci sono troppi giocatori. Io ho provato a convincerlo, ma lui ha voluto andare via. Gli avevo proposto un prestito in una squadra italiana, ma lui ha detto di non voler giocare contro il Milan e così è andato all'estero. "

Anche stavolta, il calciomercato del Milan super grazie a Galliani! 

Postato da admin Il agosto - 28 - 2014

Calciomercato: Juve farà sorprese?

Calciomercato: la Juve farà altre sorprese ai suoi tifosi? E’ una domanda lecita a questo punto della sessione estiva, visto che il calciomercato si chiuderà la prossima settimana, sia per la Juve che per tutti gli altri club d’Europa, ad esclusione della Russia.

Il club bianconero ha lavorato duramente per portare a casa tanti calciatori di livello, alcuni davvero  ottimi per l’oggi e per il domani, qualche altro che invece potrà dare tanto nelle prossime stagioni ma che ha il futuro abbastanza limitato dagli anni. E’ il caso dell’ottimo Romulo, giovane e pimpante, così come quello di Evra, un talento ormai sulla strada del tramonto.

Ma è lecito aspettarsi ancora qualcosa dalla Juve su questo calciomercato? Cerchiamo di rispondere.

In termini di rosa, la squadra bianconera è più completa, a parte un po’ a centrocampo se si considera l’assenza di un mese di Pirlo per un infortunio. Forse si potrebbe pensare all’acquisto di un mediano, ma non è indispensabile come si potrebbe pensare. In attacco il numero c’è, sperando che Morata recuperi il prima possibile, mentre in difesa è tutto in ordine.

Un colpo potrebbe arrivare, a questo punto, solo per stupire: il calciomercato della Juve si arricchirà di un nuovo colpo?